La scorsa settimana, invitato ad un seguito di un matrimonio (nel senso che gli sposi hanno invitato ad una sorta di cena, il giorno dopo il matrimonio, gli amici meno intimi), abbiamo avuto il piacere di mangiare un delicatissimo “RISOTTO AL CURRY CON ZUCCHINE E GAMBERETTI”.
Volendomi cimentare in tale ricetta e non trovando in rete nulla che mi soddisfa completamente, avrei pensato di farlo così:
Risotto al curry con zucchine e gamberetti – come lo farei io
Recipe Type: Primo Piatto
Prep time: 30 mins
Total time: 30 mins
Ingredients
  • 150 gr di riso
  • 1 zucchina media
  • 250 gr di gamberetti (freschi o surgelati)
  • cipolla tritata fine
  • aglio tritato
  • 500 ml di brodo vegetale o di pesce (con i carapaci dei gamberetti o gamberi se acquistati freschi)
  • 1/2 bicchiere di vino bianco da cucina
  • 4 cucchiai di olio evo
  • sale q.b.
  • curry quanto piace
  • brandy o cognac
  • formaggio o panna fresca, a piacere
  • curcuma, a piacere
Instructions
  1. Tagliare la zucchina a metà e poi a semi rondelle sottili. In una casseruola soffriggere le zucchine con l’aglio e la cipolla con due cucchiai d’olio, continuare a cuocerle a fiamma bassa, per una decina di minuti circa, unire il riso e tostare, sfumare con il vino bianco da cucina, e unire il brodo vegetale o di pesce.
  2. Nel frattempo avrete preparato i gamberetti: in un padella con un filo d’olio cuocere leggermente i gamberetti, unire sale, curry e bagnare bene con il brandy, far bruciare il brandy e continuare la cottura fino a colorazione a piacere e per formare una cremina.
  3. Quando il riso è quasi cotto, unire i gamberetti, mescolare qualche minuto, spegnere il fuoco e mantecare bene il risotto con burro e un pò di formaggio o panna fresca, servire caldo.
  4. Se sembra poco colorato aggiungere un pò di curcuma.
 
Appena lo farò vi dirò se è come quello che ho apprezzato.
 
Fatemi sapere le vostre impressioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.